Archivio Eventi

Giovedì 31 Marzo 2011 

Cristina Obber
ha presentato i suoi libri
PRIMI BACI e BALILLA E PICCOLE ITALIANE

Molto interessante la ricerca fatta da Cristina sulla memoria delle persone “normali” del periodo storico a cavallo della seconda guerra mondiale.
Con una serie di interviste, l’autrice ha esplorato il mondo della scuola e dei primi amori nei ricordi di 80/90enni che riportano un quadro non convenzionale della vita di allora.
Con grande capacità narrativa, Cristina ha affascinato il pubblico in una piacevole chiacchierata  sulla conservazione e divulgazione della memoria storica.

815_69153

Giovedì 10 marzo 2011

Vittoria Delsere ed Elena Maffioletti hanno presentato il loro nuovo libro
BISCLAVRET
Storia luminosa di tempi bui

L’ambientazione medievale, storicamente impeccabile, è, a mio avviso, una scusa per poter affrontare, con apparente distanza, molti temi della nostra vita attuale.
Con una rara lievità, le autrici ci portano in un mondo inarrivabile, ma molto vicino.
Piacevolissimo il libro e molto simpatiche Vittoria ed Elena, che hanno raccontato la loro interessantissima esperienza di scrittrici a quattro mani.
Bellissima serata.

815_53110

Mercoledì 23 Febbraio 2011

Enrico Pandiani e “Lezioni di tenebra”

Bellissima serata con la presentazione del terzo romanzo di Pandiani.Un giallo, ovviamente, con l’ormai familiare squadra de les Italiens e il commissario Mordenti coinvolto molto personalmente in un intricatissimo giro di omicidi, con un’assassina veramente spietata.Ambientato tra Parigi e Torino, con molte sorprese…
Enrico affabile ed entusiasta come sempre ci ha trascinato nella storia, ma, soprattutto, nella sua genesi e sviluppo.
Molto piacevole!

Giovedì 3 Febbraio 2011


Francesco Moresco
,
provetto sciatore e appassionato esperto di attrezzatura, nonchè carissimo amico, ci ha intrattenuti con una “conferenza” molto interessante dal titolo

TRA PIEDE E SCARPONE

Una serata dedicata a comprendere il corretto uso di uno scarpone da sci e di come si relaziona col nostro piede.
Francesco, con la sua nota simpatia, ci ha spiegato, con leggerezza, come e perchè si può far pace con i più controversi attrezzi sportivi.

815_53453

Nei mesi di Ottobre e Novembre 2010
abbiamo ospitato la mostra
DI VISO E DI MANI fotografie di Augusto Monatruli

Una visione arguta e sensibile del mondo che ci circonda, nello sguardo fotografico di Augusto si riflettono i valori umani e sociali del nostro oggi.

Domenica 28 Novembre 2010

Tiziano Fratus,
con Antonella Mariotti,
ha presentato il suo libro
HOMO RADIX
“Appunti per un cercatore di alberi”

Presentazione davvero particolare, preceduta da una visita agli alberi monumentali del parco del Valentino.
Giornata freddina, ma tempo bellissimo, che hanno reso magico il giro botanico, sotto la guida preparatissima di Tiziano.

Poi al caldo del Circolo, con Antonella, ci ha illustrato la sua passione per gli alberi monumentali e il continuum tra natura, poesia, narrazione e fotografia.
Libro e presentazione bellissimi.

Sabato 27 Novembre 2010
Enrico Remmert Luca Ragagnin
hanno presentato il libro
IL VIAGGIO SEMIASCIUTTO DI ULISSE IL PESCE VOLANTE

Con le illustrazioni di Paolo D’Altan
di fronte a un nutritissimo pubblico di bambini e genitori.
Con invidiabile abilità, hanno mantenuto viva l’attenzione dei tantissimi bimbi sulla narrazione del loro libro.
Finale con merenda, davvero un bel pomeriggio.

Giovedì 25 Novembre 2010
Caterina Gromis ha presentato
il saggio di Claudia Bordese

SESSO SELVAGGIO
edito da INSTAR

“Un viaggio pieno di sorprese nella versatilità della natura: da milioni di anni gli animali esibiscono un repertorio sessuale vastissimo, che va oltre le fantasie più proibite. Se noi esseri umani crediamo di aver esplorato ogni possibile pratica amatoria, è solo perché non conosciamo a sufficienza le stravaganti opzioni che si concede il mondo animale. Sono innumerevoli in natura le strategie messe in atto per conquistarsi un partner o garantire un nido alla prole, sempre con il medesimo fine: trasmettere i propri geni alla posterità. E noi, imbrigliati in etica e cultura scordiamo a volte la nostra essenza animale, ma l’osservazione attenta della natura ci permette di riscoprirla.” Una bellissima serata, l’autrice ci ha trascinato nel complesso mondo della natura con un entusiasmo ed una capacità divulgativa davvero rari.

Giovedì 18 Novembre 2010

Andrea Ughetto
ha presentatoil romanzo
ALFABETO DELLE NOTTI
di Jean-Euphele Milcé
Gorée Editore

Intrigante presentazione con Andrea Ughetto, che l’ha tradotto, a illustrarci la realtà di Haiti nelle pagine del romanzo di Milcé,
con le letture di Vesna Scepanovic
e le musiche di Andrea, flauto e Mario Tavella, contrabbasso.

Giovedì 28 Ottobre alle 18.30
SOFIA GALLO
ha presentato il suo libro DIRITTO DI VOLARE

“Diritto di volare” di Sofia Gallo è un “buon” libro.
Nel senso che è un “bel” romanzo da leggere con gradevole velocità, ma anche un libro utile: utile per la memoria di chi c’era in quegli anni, ma anche utile alla comprensione di come siamo arrivati all’oggi, per i più giovani.
E’ la storia di Elena, studentessa ventenne all’inizio del libro, della sua vita negli anni tra Piazza Fontana e l’assassinio Casalegno: gli studi, l’impegno politico e sociale, gli amori e i rapporti personali e familiari in un mondo non così dorato come spesso viene celebrato.
Nella bella (raro!) postfazione dell’autrice, ci spiega l’intento di raccontare alle sue figlie cosa hanno rappresentato per lei e la sua generazione quegli anni di salto culturale e sociale, caricato sottoraccia negli anni ’60 ed esploso con il ’68 (data simbolo, immediatamente diventata feticcio).
Ma più che l’escursus storico-cronistico, vuole rendere l’atmosfera di quegli anni, l’ambientazione, i modi di dire e di pensare.
L’impegno soprattutto, più sociale che politico nella pratica, l’attenzione, comunque la si pensasse, al mondo circostante, la prontezza a cogliere l’evoluzione degli eventi, la coscienza di una società in movimento.
L’abitudine alla “fatica”, anche fisica, oggi semiscomparsa, la resistenza al dolore, la determinazione, pur con tutte le indecisioni dell’età.
Possiamo definirlo anche (io non amo le categorie) un romanzo di formazione, e qui l’abilità dell’autrice è notevole: con tutte le difficoltà della narrazione in prima persona, riesce a farci vivere la maturazione del personaggio da adolescente a donna fatta con una naturalezza non comune.
E rimanendo nella tecnica di scrittura, i salti dal tempo passato al presente per accentuare l’emozione di alcuni momenti, sono azzeccati.
D’altra parte, Sofia Gallo vanta una lunga esperienza nella scrittura di libri di grande qualità per ragazzi e per l’integrazione di culture diverse, e l’attenzione che richiedono questi generi verso lettori non “facili”, è ben percepibile nel romanzo.
Un libro che contiene tante cose, si commentava con l’autrice, ma non ammonticchiate a casaccio, anzi, distribuite con sapienza in circa 250 pagine, senza sprechi e senza carenze.
E anche questo, in un mondo di tomi da 500/800 pagine, spesso superflue, è un pregio da sottolineare.

(M.P. Anobii)

815_91286

Venerdì 3 Settembre 2010

Hugo Trova, cantautore uruguayano, ci ha fatto ascoltare la sua musica, bellissima, e ci ha raccontato del suo Uruguay, che, uscito dalla dittatura, ha saputo risollevarsi e diventare un paese in cui i governanti lavorano per il benessere della popolazione.
Una serata molto bella, con una persona davvero speciale. E un ringraziamento ad Augusto Montaruli che ha molto contribuito a renderla possibile.

815_26836

Giovedì 14 Luglio 2010
Tiziano Fratus ha presentato il suo nuovo libro
e la mostra fotografica ‘Homo Radis’

Bella serata con letture di Tiziano e discussione con il pubblico sulle poesie e sulla filosofia della natura che l’autore porta avanti da sempre.
E sulla quale noi concordiamo.
Molto!

815_21157

Marco Ballestracci – L’ombra del cannibale

Giovedì 1 Luglio 2010

Marco Ballestracci  ha presentato il suo libro
L’ombra del cannibale
edito da Instar
Eddie Merckx, e il ciclismo di quegli anni in un libro non dedicato ai soli appassionati.
Un incontro molto intrigante, con racconti e musiche, ricordi di infanzia e non, un autore davvero sorprendente.

815_19707

Enrico Pandiani vs. Piero Calò

Martedì 22 Giugno 2010

Un mese con Instar e Blu incontro/scontro tra Piero Calò con il suo “L’occhio di porco” e Enrico Pandiani con “Troppo piombo”. In realtà una piacevolissima serata con un incrocio di presentazioni tra i due autori/amici che si è allargato allo “scrivere” in senso più vasto, ma, soprattutto, al “leggere” come fondamento di ogni pulsione creativa. Due amici anche nostri, che ospitiamo sempre con grande piacere.

815_80140
815_38108

IN NOME DEL PADRE
di Federigo De Benedetti.

Racconti blasfemi, recita il sottotitolo; in realtà sono Racconti di ambientazione biblica scritti con grande ironia, spesso con amarezza, con levità e intelligenza tali da lasciare spazio alle più diverse chiavi di lettura.
Un libro molto piacevole, un autore molto interessante.

815_69278

Giovedì 10 Giugno 2010 per APERITIVO CON L’AUTORE E L’EDITORE
Renato Ronco ha presentato il suo libro
IL GIARDINO DELLE REGOLE INFRANTE e
Giorgio Quaglio ha presentato il progetto editoriale di
BLU EDIZIONI.

Piacevole serata a parlare di piante e giardini con lo scrittore, noto vivaista ed autore di numerosi saggi, in controtendenza rispetto ad alcuni “dogmi” e il pubblico molto preparato e appassionato.
L’editore ha sottolineato l’impegno di Blu Edizioni nel settore “botanico”, dalle pubblicazioni ad uso universitario ai libri di consultazione e narrativa “sui” giardini.