Il Teatro

Filo da torcere per il Dottor Dobhran

Uno spettacolo tutto nuovo, che debutta il 19 giugno 2014 nella rassegna “Serate nel Loggiato” alla Cascina Gilli di Nevissano.
Senza tradire la nostra cifra stilistica, abbiamo rinnovato un poco anche la struttura dello spettacolo stesso per continuare in quell’evoluzione che perseguiamo strenuamente.
Protagonista di questo lavoro è il “filo” o, meglio, i fili, nelle piú svariate e imprevedibili declinazioni, come sempre tra ironia e riflessione, musica e parole, per affrontare con un sorriso i tormenti e i tormentoni della vita d’oggi.

815_84875

Le conversazioni del Dottor Dobhran

1.

Il nostro teatro canzone

La formula del teatro-canzone, resa nota al grande pubblico dal sodalizio artistico tra Giorgio Gaber e Sandro Luporini, propone un’idea di intrattenimento piú colta rispetto al cabaret all’italiana, in voga a partire dagli anni ottanta. Nel 2012 l’UNITRE di Pino Torinese commissiona uno spettacolo da proporre ai propri associati: un pubblico abituato a conferenze e incontri con autorevoli esponenti della cultura e della società civile.

815_32104

2.

Nel ricercare qualcosa che non si discosti troppo da collaudati modi d’interazione, si delinea il modello della Conversazione: una piccola orazione civile punteggiata da brani musicali che ha un suo riferimento nello spettacolo radiofonico:” Il dottor Jambé” condotto da Riondino e Bollani.

Nascono così le Conversazioni col dottor Dobhran, spettacoli in cui il gruppo (G. Pasino, M, Pizzoglio e M. Moretti), che scrive e produce in proprio, va affinando una sua cifra stilistica.

3.

Le due conversazioni che riguardano la crisi ed i suoi effetti su ambiti di largo interesse come l’abbigliamento e la cucina, sono riprese nella Fonovaligia del dottor Dobhran, un lavoro che, pur lasciando piú spazio alla musica, offre una panoramica di notizie e commenti riferita alle atmosfere della seconda metà del secolo scorso con rimandi all’attualità.

Sono seguiti “Natale a casa Dobhran e ora l’ultimo nato Filo da torcere per il Dottor Dobhran”, che debutterà il 19 giugno nella rassegna Serate nel Loggiato, alla Cascina Gilli.